Progettazione e gestione di formazione finanziata per occupati e disoccupati, inserimento in Stage retribuito per disoccupati, Servizio di orientamento scolastico e lavorativo, Consulenza alle aziende per l'accesso ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo, della Regione Veneto e dei Fondi Interprofessionali, Formazione ECM per personale sanitario, Corsi di aggiornamento per personale socio-sanitario, Marketing territoriale e pianificazione di sviluppo sostenibile. Chiedi maggiori informazioni

Cultura, tradizione e innovazione: strategie di ripartenza nel settore dello spettacolo

Prog. cod. 5889-0003-818-2020 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-2020

Asse I - Occupabilità - DDR nr. 703 del 10/09/2020

Nato dall'esigenza di sostenere la ripartenza del comparto dello spettacolo, il Progetto, grazie ad una serie di interventi mirati, si pone l'obiettivo di creare nuove professionalità, sviluppare nuovi sbocchi aziendali e adeguare le strutture delle aziende partner ad una nuova concezione del "fare impresa".

In un contesto travolto dall'emergenza sanitaria è indispensabile progettare la ripartenza servendosi di nuove metodologie e nuovi strumenti, orientando le strategie aziendali a prassi già sperimentate con buoni risultati da realtà appartenenti ad altri segmenti di mercato. Gli interventi progettuali mireranno ad aggiornare conoscenze e competenze degli operatori dello spettacolo, sia con riguardo alle tecnologie utilizzate, sia acquisendo dimestichezza con le nuove norme in termini di sicurezza igienico sanitaria, certezza degli iter autorizzativi, sicurezza delle strutture ed attrezzature utilizzate.

POR-FSE_Struttura-marchi_Composizione-1_

Il Progetto "Cultura, tradizione e innovazione: strategie di ripartenza nel settore dello spettacolo" è realizzato con risorse a valere sul Programma Operativo Regionale cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo 2014-2020 di Regione Veneto - Asse I Occupabilità - Area Formazione - Con Regimi d'aiuto

WiNet Padova-Colli:

Se il gioco si fa duro

perchè non giocare insieme?

Prog. cod. 5889-0001-254-2020 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-2020

Asse I - Occupabilità - DDR nr. 555 del 29/06/2020

Il Progetto "WiNet Padova-Colli: se il gioco si fa duro perché non giocare insieme?" coinvolge 10 aziende partner, enoteche e rivendite con produzione del territorio padovano, che in fase di progettazione ed emersione dei fabbisogni hanno espresso la necessità di dar forza al loro passato imprenditoriale, alla loro ricchezza di esperienza e lavoro, in perfetta aderenza con gli obiettivi e le finalità del Bando. Nel corso delle attività progettuali verranno individuati gli elementi prioritari utili a costituire un base comune da cui organizzare la ripresa, in una rete che - a partire dai patrimoni d'impresa singoli -  possa riportare la produzione vitivinicola a trainare un settore di eccellenza per il nostro territorio e creare nuovi modelli di turismo slow.

Le imprese partner - attraverso interventi mirati e co-progettati, che comprendono training formativi, di accompagnamento e di promozione - saranno incoraggiate ad adottare un approccio strategico nei confronti dell'heritage marketing e del brand industriale territoriale e a esplorare le opportunità derivanti da una promozione mirata e coordinata.

A supporto delle azioni progettuali hanno dato la propria adesione diversi partner di rete, tra i quali in primis il Comune di Padova. Per la realizzazione delle attività Venetica si avvale, inoltre, dei partner operativi Train de Vie e Le Case Books.

Il progetto è ralizzato grazie a risorse a valere sul Programma Operativo Regionale cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo 2014-2020 di Regione Veneto - Asse I Occupabilità.

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 120 ORE

Finanziato da Forma.Temp - Modalità FAD sincrona

AMMINISTRAZIONE PERSONALE, PAGHE E CONTRIBUTI

OBIETTIVI E FIGURA PROFESSIONALE IN USCITA Il corso si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti le conoscenze di base relative agli aspetti gestionali, contrattuali ed amministrativi tipici del rapporto di lavoro. I partecipanti al corso svilupperanno le competenze necessarie per essere in grado di affrontare tutti gli aspetti legati alla gestione amministrativa del rapporto di lavoro, sia in ambito aziendale sia presso studi professionali, associazioni di categoria e centri elaborazione dati. La figura professionale in uscita sarà l’addetto/a all’amministrazione del personale, paghe e contributi

DESTINATARI Il corso è rivolto a candidati a missione di lavoro in somministrazione (occupati /disoccupati) iscritti e selezionati da Adecco Italia S.p.a. (è obbligatoria la registrazione sul sito www.adecco.it), in possesso di titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado o titolo di studio superiore

DURATA E MODALITA’ 120 ore in modalità FAD - Formazione a distanza - “aula virtuale” in modalità sincrona - Durata totale: sei settimane - Periodo di svolgimento: da settembre a ottobre 2020

 

Scarica il programma dettagliato del corso 

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 120 ORE

Finanziato da Forma.Temp - Modalità FAD sincrona

ADDETTO ALLA LOGISTICA

OBIETTIVI E FIGURA PROFESSIONALE IN USCITA Il percorso proposto ha l'obiettivo di formare risorse in grado di  accedere a magazzini e back office aziendali per gestire scorte, rimanenze, acquisire ordini e relazionarsi con gli stakeholders aziendali. La figura professionale in uscita si occuperà della movimentazione delle merci e curerà la gestione pratica del magazzino. Potrà svolgere la mansione di addetto alle merci o di ausiliario merci, in funzione del magazzino in cui si troverà ad operare e del tipo di impresa in cui lavorerà. L’addetto sarà in grado di effettuare il check in e il check out della merce, preparare e compilare all’occorrenza i documenti di trasporto, collaborare alla redazione dell’inventario delle merci in magazzino, interagire con il responsabile vendite e con il responsabile degli acquisti

DESTINATARI Il corso è rivolto a candidati a missione di lavoro in somministrazione (occupati /disoccupati) iscritti e selezionati da Adecco Italia S.p.a. (è obbligatoria la registrazione sul sito www.adecco.it), in possesso di titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado o titolo di studio superiore

DURATA E MODALITA’ 120 ore in modalità FAD - Formazione a distanza - “aula virtuale” in modalità sincrona - Durata totale: sei settimane - Periodo di svolgimento: da settembre a ottobre 2020

 

Scarica il programma dettagliato del corso

 

 

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 120 ORE

CON STAGE RETRIBUITO DI 480 ORE

POR FSE 2014-2020/Asse I - DGR 256/2020 WORK EXPERIENCE

CONTROLLER PER IL TERZO SETTORE

Progetto 5889-0001-256-2020 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-2020 

Ob. tematico 8 - Asse I Occupabilità

I sportello - DDR n.536 del 2 luglio 2020

Promossa in collaborazione con l’Ente accreditato per i Servizi al Lavoro Idea Lavoro Cooperativa Sociale (partner operativo), la Work Experience per l'approfondimento delle competenze "Controller per il Terzo Settore" ha ottenuto il finanziamento della Regione Veneto su risorse regionali e del Fondo Sociale Europeo.

Il percorso, destinato a disoccupati e/o inoccupati over 30 residenti o domiciliati in Veneto,  prevede:

 

- formazione di 120 ore d'aula 

- tirocinio retribuito* di 480 ore presso aziende partner del progetto

- 4 ore di orientamento al ruolo individuale

- 4 ore di orientamento di gruppo

Il progetto andrà a formare 8 risorse che ricopriranno il ruolo professionale del "Controller", specificamente declinato nelle organizzazioni che afferiscono al Terzo Settore.

I destinatari riceveranno una formazione specifica che consentirà loro di gestire la contabilità analitica, realizzare il budget ed analizzare gli scostamenti, coadiuvare la ricerca/strutturazione di strumenti innovativi (fundraising) e tradizionali (bandi/ appalti) di gestione delle attività afferenti alla mission dell’organizzazione. Inoltre, i partecipanti apprenderanno le competenze utili a collaborare con lo staff amministrativo nella rendicontazione dei progetti attivi, con particolare riferimento a primari bandi nazionali/regionali e a partecipare alla stesura del bilancio sociale.

La figura, dopo la formazione in aula, svolgerà il tirocinio nell'area amministrativa/contabile di organizzazioni del Terzo Settore di varie dimensioni.

Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato dei risultati di apprendimento.
 

* Per i partecipanti all'iniziativa che non percepiscono misure di sostegno al reddito o percepiscono il Reddito di Inclusione è prevista l'erogazione di un'indennità di 3€/h per le ore di tirocinio svolte. L’indennità sarà riconosciuta solo per le ore effettivamente svolte e solo se il destinatario avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore previsto dal percorso, relativamente alle attività formative e di tirocinio singolarmente considerate. 

SELEZIONI CONCLUSE - PERCORSO AVVIATO

CORSO DI FORMAZIONE DI 90 ORE

ADDETTO AI SERVIZI DI CONTROLLO DELLE ATTIVITA' DI INTRATTENIMENTO E DI SPETTACOLO NEI LUOGHI APERTI AL PUBBLICO O IN PUBBLICI ESERCIZI

DGR n. 81/2015

Progetto cod. 5889-1-81-2015

Approvato con  DDR n.106 del 7 febbraio 2019

VENETICA promuove il corso di formazione “Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo nei luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi” (ex “buttafuori”).
Il superamento del corso, che ha ottenuto l’autorizzazione della Regione Veneto con Decreto n.106 del 07/02/2019, costituisce titolo necessario per l’iscrizione nell’apposito elenco istituito presso le Prefetture per lo svolgimento dell’attività di Addetto ai servizi di controllo

Il corso proposto da Venetica consentirà ai partecipanti di svolgere con la massima preparazione le attività tipiche della figura professionale dell’Addetto ai servizi di controllo.
 Al termine del percorso formativo di 90 ore i partecipati saranno in grado di:

- Predisporre comportamenti di controllo nel rispetto della normativa in materia di ordine e sicurezza pubblica e in rapporto con i compiti assegnati a Forze di Polizia e delle Polizie Locali

- Operare in sicurezza e nel rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

- Utilizzare tecniche di comunicazione e di gestione di situazioni di conflitto in considerazione e in relazione al ruolo e al contesto

Locandina 301-EDUFORMA_Match.jpg

 

LABORATORIO A.P.P 

ALLEANZE PUBBLICO PRIVATE PER L'INNOVAZIONE SOCIALE

E L'EMPOWERMENT DI COMUNITA'

Progetto realizzato con risorse a valere sul

Programma Operativo Regionale

cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo 2014-2020

Gli obiettivi delle attività progettuali sono in linea con quanto definito dalla direttiva regionale di riferimento (DGR nr. 540 del 30/04/2019): contribuire a migliorare la qualità dei serivizi offerti dalle Pubbliche Amministrazioni sul territorio regionale mediante il potenziamento dell'efficienza delle procedure e la loro semplificazione, l'ottimizzazione dell'impiego delle risorse umane, la capitalizzazione delle conoscenze in un'ottica di collaborazione inter-istituzionale, la partecipazione attiva degli stessi lavoratori pubblici, dei cittadini, degli stakeholder alla definizione dell'offerta dei servizi pubblici.

Esiste già nella nostra Regione un terreno fertile all'innovazione e al miglioramento degli standard dei servizi offerti dagli Enti Locali e in grado di interpretare il necessario processo di managerializzazione della P.A.; attori pubblici sensibili alle necessità di dotarsi di nuovi strumenti e competenze, ben rappresentati dai Comuni che, partecipando attivamente alla fase di emersione dei fabbisogni e di individuazione delle necessità formative, hanno aderito al progetto proposto da Venetica in collaborazione con Jonathan Cooperativa Sociale e CISL di Padova, contribuendo con le proprie esperienze a individuarne forme e contenuti."Laboratorio A.P.P. Alleanze Pubblico Private per l'innovazione sociale e l'empowerment di comunità" intende rispondere a queste istanze, declinando gli obiettivi espressi dalle linee 3 e 4 del Bando per attivare nelle P.A. coinvolte processi di cambiamento della cultura organizzativa e nel contempo restituire al termine del percorso progettuale un'Amministrazione Pubblica più aperta alla partecipazione dei cittadini nell'innovazione dei servizi.

Per info e dettagli sulla struttura e articolazione del Progetto vai alla pagina dedicata del sito.

Locandina 540_Laboratorio AAP.jpg
POR-FSE_Struttura-marchi_Composizione-1_
Video-tutorial che illustra le opportunità offerte dal POR FSE 2014-20
Video-tutorial POR FSE 2014-20

 

 

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 120 ORE

CON STAGE RETRIBUITO DI 480 ORE

POR FSE 2014-2020/Asse I - DGR 717/2018 WORK EXPERIENCE

ADDETTO ALLA GESTIONE OPERATIVA DELLA LOGISTICA

Progetto 5889-0005-717-2018 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-20120 

Ob. tematico 8 - Asse I Occupabilità

IX sportello - DDR n.801 del 16 ottobre 2019

Percorso avviato il 14 novembre 2019

Promossa in collaborazione con l’Ente accreditato per i Servizi al Lavoro Idea Lavoro Cooperativa Sociale (partner operativo), la Work Experience professionalizzante "Addetto alla gestione operativa della logistica" ha ottenuto il finanziamento della Regione Veneto su risorse regionali e del Fondo Sociale Europeo.

Il percorso, destinato a disoccupati e/o inoccupati over 30 residenti o domiciliati in Veneto,  prevede:

 

- formazione di 120 ore d'aula 

- tirocinio retribuito* di 480 ore presso aziende partner del progetto.

- 4 ore di orientamento al ruolo individuale.

Il percorso proposto ha l'obiettivo di formare e inserire nel mondo del lavoro risorse in grado di accedere a magazzini e back office aziendali per gestire scorte, rimanenze, acquisire ordini e relazionarsi con gli stakeholders aziendali.

La figura professionale che si andrà a formare si occuperà della movimentazione delle merci e curerà la gestione pratica del magazzino all'interno del punto vendita. Potrà quindi svolgere la mansione di addetto alle merci o di ausiliario merci a seconda del magazzino in cui si trova a operare e del tipo di impresa per cui lavorerà. L'addetto sarà in grado di effettuare il check in e il check out della merce, preparare e compilare all'occorrenza i documenti di trasporto, collaborare alla redazione dell'inventario delle merci in magazzino, interagire con il responsabile delle vendite e con il responsabile degli acquisti e, nelle aziende più strutturate, con il capo area ricevimento merci.

* Per i partecipanti all'iniziativa che non percepiscono misure di sostegno al reddito è prevista l'erogazione di un'indennità di 3/h per le ore di tirocinio svolte. Per i destinatari con ISEE pari o inferiore a 20.000€ tale indennità sarà di 6€/h.

 

 

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 180 ORE

CON STAGE RETRIBUITO DI 480 ORE

POR FSE 2014-2020/Asse I - DGR 717/2018 WORK EXPERIENCE

TECNICO ADDETTO AI SERVICES AUDIO

Progetto 5889-0005-717-2018 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-20120 

Ob. tematico 8 - Asse I Occupabilità

VIII sportello - DDR n.709 del 16 settembre 2019

Percorso avviato il 15 ottobre 2019

Promossa in collaborazione con l’Ente accreditato per i Servizi al Lavoro Idea Lavoro Cooperativa Sociale (partner operativo), la Work Experience specialistica "Tecnico addetto ai services audio" ha ottenuto il finanziamento della Regione Veneto su risorse regionali e del Fondo Sociale Europeo.

Il percorso, destinato a disoccupati e/o inoccupati over 30 residenti o domiciliati in Veneto,  prevede una fase formativa di 180 ore d'aula e un tirocinio di 480 ore presso aziende partner del progetto. Completano il programma 2 ore di orientamento individuale e 2 ore di orientamento di gruppo. Per i partecipanti all'iniziativa che non percepiscono misure di sostegno al reddito è prevista l'erogazione di un'indennità di 3/h per le ore di tirocinio svolte. Per i destinatari con ISEE pari o inferiore a 20.000€ tale indennità sarà di 6€/h (v.di tutti i dettagli nella locandina del progetto).

ll percorso è finalizzato alla formazione di risorse da destinare a contesti lavorativi in cui siano necessarie conoscenze e competenze tecnico-operative in campo acustico/sonoro. La parte formativa, pertanto, fornirà solide basi di teoria del suono che saranno il punto di partenza per formare i tecnici del suono con competenze e conoscenze necessarie per lavorare in services e in ambienti "live". La formazione d'aula svilupperà quindi l'amplificazione, la registrazione e il mixaggio live, oltre a definire precisamente il tipo di figura professionale sotto gli aspetti organizzativi e "burocratici". Una volta appresi i fondamenti teorici in aula, i destinatari avranno in seguito la possibilità di sviluppare le competenze del mestiere svolgendo gli stages nelle aziende partner.
I professionisti formati saranno dunque in grado di svolgere autonomamente il ruolo di addetto al service audio, in particolar modo rispetto alle attività legate agli aspetti di gestione tecnica delle procedure.

Organizzare il cambiamento, cambiare le organizzazioni:

Change Management in azione

Linea 3

Progetto 5889-0001-1311-2018 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-20120 

Ob. tematico 8 - Asse Occupabilità

DDR n.1198 del 11 dicembre 2018

Le partecipazione ai percorsi formativi proposti è gratuita,

finanziata da Regione Veneto e Fondo Sociale Europeo,

aperta a lavoratori occupati e regolarmente assunti

Percorso avviato il 17 gennaio 2019

Il progetto, approvato dalla Regione Veneto e finanziato con fondi FSE, è riservato a lavoratori occupati. L'idea progettuale si muove sulla direttrice di intervento "Cambiamento delle persone", proponendo ai partecipanti percorsi utili ad affrontare con efficacia il contesto mutevole del tessuto economico e produttivo della nostra Regione, aggiungendo alla propria personale "cassetta degli attrezzi" conoscenze tecniche e competenze trasversali utili a sviluppare capacità di adattamento al cambiamento. L'articolazione dell'offerta formativa, studiata con i Partner, permetterà ai partecipanti di lavorare in 4 aree d'azione: sviluppo delle imprese/progetti di vita/ di professione; stili di leadership; integrazione/soddisfazione dei bisogni in sistemi organizzativi complessi; self empowerment.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco gli interventi previsti, in programma da aprile 2019 e per i quali è possibile inviare il modulo di informazione/ iscrizione andando nella pagina dedicata del sito

Lateral thinking: Formazione indoor - 16 ore/ 3 edizioni / 8 posti a edizione

Dai valore al cambiamento! Teatro d'impresa - 24 ore/ 6 edizioni/ 8 posti a edizione

Leadership, responsabilizzazione e senso di proprietà collettivo - 24 ore/ 4 edizioni/ 10 posti a edizione

L'arte di cambiare: Barcamp - 40 ore/ 2 edizioni/ 8 posti a edizione

Change Model Canvas: Consulenza individuale - 18 ore/ 8 edizioni/ 1 posto a edizione

 

 

INN Veneto

Una community di talenti per il Veneto del 2030

www.inn-veneto.it

Percorso terminato il 23.12.2019

Culture Across the Pond: cross - cultural design ed inclusione sociale

Progetto 5889-0001-718-2018 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-20120 

Ob. tematico 9 - Asse II Inclusione Sociale

DDR n.783 del 2 agosto 2018

Tra i 14 progetti di innovazione sociale promossi dalla Regione Veneto e finanziati dal Fondo Sociale Europeo c'è anche "Culture Across the Pond", il percorso proposto da Venetica nell'ambito del Bando INN Veneto - Cervelli che rientrano per il Veneto del futuro

INNVeneto è l'iniziativa che vuole attrarre eccellenze per realizzare progetti di innovazione sociale che contribuiranno allo sviluppo della Regione Veneto. Il Veneto diventerà il punto d'incontro di scienzati, artisti, ricercatori, startupper ed eccellenze altamente qualificate

Evento di presentazione - Kick - off meeting del 12 dicembre 2018 a Padova - Spazio Uqido - Padova

Evento Fiera di Padova - 7 giugno 2019

 

 

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 180 ORE

CON INDENNITA' DI PARTECIPAZIONE DI 3€/h*

POR FSE 2014-2020/Asse I - DGR 1043/2018 PROGETTI PER IL RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE DEGLI ASSISTENTI FAMILIARI DOMICILIARI

Progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Veneto

POR FSE 2014-20120   - Asse I Occupabilità - Ob. tematico 8

DDR n.942 del 14 novembre 2018

Venetica promuove il “Progetto per il rafforzamento delle competenze per Assistenti Familiari Domiciliari”, corso di formazione gratuito per disoccupati e/o inoccupati finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione del Veneto.

Il progetto verrà realizzato in Provincia di Padova, nei Comuni di Cittadella, Conselve, Selvazzano Dentro e verrà avviato entro il 14 gennaio 2019.

FORMAZIONE

Il percorso prevede una fase formativa gratuita di 180 ore d’aula; inoltre, per i destinatari stranieri sono previste ulteriori 20 ore di formazione linguistica. Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato dei risultati di apprendimento.

Il progetto andrà a formare/ perfezionare figure professionali che saranno in grado di inserirsi in ambienti privati per l’assistenza e la cura della persona ma apprenderanno altresì quelle abilità che consentiranno loro di relazionarsi anche con il mondo esterno al contesto familiare, al fine di proiettare l’assistito in una vita di relazione, compatibilmente con il suo quadro clinico. Il corso è in particolare focalizzato sulla cura e assistenza di malati di Alzheimer. I moduli che svilupperanno il corso sono: 1) Assistere la persona nell’attività della vita quotidiana; 2) Collaborare per la realizzazione del piano assistenziale personalizzato; 3) Favorire la fruizione dei servizi e l’integrazione sociale dell’assistito; 4) Garantire l’assistenza alle necessità e ai bisogni dell’assistito; 5) Gestire l’assistenza di utenti affetti da demenze primarie e Alzheimer .

INDENNITA' DI *PARTECIPAZIONE

La partecipazione al percorso formativo dà diritto, per i partecipanti che non percepiscono nessun sostegno al reddito, all’erogazione di un’indennità di partecipazione di € 3,00 all’ora. L’indennità verrà riconosciuta solo a coloro che parteciperaanno almeno al 70% delle lezioni e sarà calcolata sulla base delle ore di presenza effettiva in aula.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Requisiti obbligatori per essere ammessi alle selezioni sono: 1) stato di disoccupazione o inoccupazione; 2) domicilio o residenza in Veneto; 3) per gli stranieri è richiesta una conoscenza della lingua italiana anche non certificata di livello a2; 4) titolo di studio licenza media.

I requisiti preferenziali ma NON OBBLIGATORI in fase di selezione sono: 1) il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (per gli stranieri che non possiedono il diploma, verrà preso in considerazione un attestato scolastico di uguale valore); 2) comprovata esperienza professionale in lavoro assistenziale.

 

SELEZIONI

La partecipazione è condizionata al superamento di un colloquio di selezione. La domanda di partecipazione - scaricabile qui - può essere inviata a formazione@venetica.org o consegnata a mano in Via Savonarola nr.176 a Padova, fino alle ore 14.00 del 08/01/2019.

Le domanda di partecipazione dovrà essere corredata da:

- autocertificazione attestante il titolo di studio,

- copia della DID rilasciata dal Centro per l’Impiego di competenza,

- fotocopia fronte retro della carta d’identità e del codice fiscale,

- curriculum vitae aggiornato e modulo firmato che autorizza il trattamento dei dati personali.

​​

Percorso terminato il 25/02/2019

seniors-1505937_1920.jpg

 

 

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO DI 200 ORE

CON STAGE RETRIBUITO DI 480 ORE

POR FSE 2014-2020/Asse I - DGR 717/2018 WORK EXPERIENCE

Progetto 5889-0001-717-2018 selezionato nell'ambito del POR FSE 2014-20120 

Ob. tematico 8 - Asse I Occupabilità

I sportello - DDR n.766 del 19 settembre 2018

Promossa in collaborazione con l'Ente accreditato per i Servizi al Lavoro Centro Integrato Servizi Srl CIS di Padova e il partner di rete UST CISL Padova-Rovigo, la Work Experience specialistica "Tecnico esperto nella gestione di progetti Audiovisivi e Cinematografici" ha ottenuto il finanziamento della Regione Veneto su risorse regionali e del Fondo Sociale Europeo.

Il percorso, destinato a disoccupati e/o inoccupati over 30 residenti o domiciliati in Veneto,  prevede una fase formativa di 200 ore d'aula e un tirocinio di 480 ore presso aziende partner del progetto. Completano il programma 4 ore di orientamento individuale e 8 ore di orientamento di gruppo. Per i partecipanti all'iniziativa che non percepiscono misure di sostegno al reddito è prevista l'erogazione di un'indennità di 3/h per le ore di tirocinio svolte. Per i destinatari con ISEE pari o inferiore a 20.000€ tale indennità sarà di 6€/h.

Il progetto andrà a formare/ perfezionare figure professionali che possiedano le competenze manageriali/gestionali necessarie alla realizzazione di un prodotto audiovisivo - un film, un documentario o un video a carattere pubblicitario - disegnando una strategia adeguata, che comprenda anche la diffusione, il marketing territoriale e gli eventi collegati. I professionisti formati saranno dunque in grado di orientarsi autonomamente all'interno di un progetto di produzione audiovisiva e cinematografica, in particolar modo rispetto alle attività legate agli aspetti di management e di gestione tecnica delle procedure

Nello specifico, gli ambiti principali del percorso formativo sono:

- La creazione di un'idea. Fattibilità di un progetto, soggetto, sceneggiatura.

- Girare un video.

- La fotografia: analisi del contesto e ottimizzazione dell'attrezzatura.

- Il montaggio e la post produzione. I principali software

- Organizzare un set

Percorso terminato il 29/07/2019

CORSI FINANZIATI DALLA

REGIONE DEL VENETO E

DAL FONDO SOCIALE EUROPEO

 

VAI ALL'ARCHIVIO DEI CORSI FSE

CONCLUSI

  • Wix Facebook page

Uffici - Padova

Via Savonarola, 176

Aule - Padova

Via Savonarola, 176 - Via Canal, 14

Telefono

+39 339 1214728

© 2012-2020

Venetica

Cooperativa Sociale

P.IVA 04632180289

 

Locandina 816-1_Valore e potenziale RSI.